applicare una sfumatura a un'immagine

Nell’articolo sulle maschere di Photoshop abbiamo visto come utilizzare questo potentissimo strumento anche al fine di ottenere un’immagine sfumata. È possibile generare lo stesso risultato su Illustrator? Certo che si, e lo vedremo assieme in questa nuova mini guida sfruttando lo stesso concetto di base. Scopriamo quindi come applicare una sfumatura a un’immagine su Illustrator.

Come applicare una sfumatura a un’immagine

Supponiamo di voler creare un volantino pubblicitario, un biglietto da visita, o qualsiasi altra cosa ci venga in mente, e di avere la necessità di sfumare un’immagine per rendere il testo del nostro prodotto più leggibile.

Lo strumento che ci consente di applicare una sfumatura a un’immagine si chiama Trasparenza, e nel caso non fosse presente sulla destra insieme agli altri pannelli magnetici, basterà andare su Finestra – Trasparenza per averlo a disposizione.

Ti ricordi del concetto base “il nero cancella, il bianco ripristina” appreso nell’articolo dedicato alle maschere di Photoshop? È valido anche nel caso di Illustrator. Per prima cosa allora, creiamo un rettangolo che copra totalmente la nostra immagine, applicandovi una sfumatura lineare bianca e nera.

sfumatura lineare

A questo punto avremo quindi ottenuto due livelli sovrapposti, l’immagine da sfumare sotto e il rettangolo con il gradiente sopra. È qui che entra in gioco lo strumento trasparenza.

Selezioniamo entrambi i livelli e dalla palette Trasparenza clicchiamo su Crea maschera. Come per magia noteremo che alla nostra immagine verrà applicata una sfumatura, che a seconda della direzione che abbiamo impostato per il gradiente del rettangolo, renderà trasparente il lato destro o sinistro della stessa (possiamo cliccare su Inv. Masch. per ottenere il risultato opposto).

maschera di opacità

Nulla mi vieta ad ogni modo di utilizzare una sfumatura radiale anziché lineare per ottenere un effetto differente.

sfumatura radiale
maschera di opacità

Come gestire l’intensità della sfumatura

Siamo liberi di gestire l’intensità della sfumatura a nostro piacimento semplicemente andando a cambiare i parametri del gradiente applicato alla forma utilizzata per ottenere la stessa, nel nostro caso un rettangolo.

Se ad esempio volessi una trasparenza più evidente, mi basterà innalzare la quantità di nero del gradiente. In questo caso modificherò la posizione del punto medio (click sul rombo sopra il cursore della sfumatura) per ottenere una sfumatura più omogenea, evitando uno stacco netto tra la parte trasparente e quella non trasparente.

sfumatura lineare
applicare una sfumatura a un'immagine

Rilasciare la maschera

Per poter effettuare l’operazione appena descritta però è necessario rilasciare la maschera che abbiamo creato. Se infatti controlliamo la palette dei livelli una volta generata la nostra maschera, noteremo che i due livelli si sono uniti automaticamente formandone un unico.

applicare una sfumatura a un'immagine

Come fare per andare ad apportare modifiche al gradiente del rettangolo o semplicemente tornare indietro e ottenere i livelli iniziali? Basterà cliccare sull’opzione Rilascia presente nel pannello Trasparenza.

Per il tutorial di oggi è tutto, e nella speranza che ti sia risultato utile ti invito a condividere l’articolo e a lasciarmi un like. Ciao e alla prossima!

Share: